Certificazioni

 

Le Certificazioni sono la garanzia di sicurezza e qualità, perchè attestano e comprovano che i prodotti sono testati e controllati secondo normative inequivocabili e certe.

Kep Italia dà una particolare attenzione alla Sicurezza: prima che un casco entri in produzione, il Reparto dedicato alla Sicurezza effettua una serie di test che il nuovo prodotto deve necessariamente passare con esito positivo. Si eseguono tantissime prove fatte sulle parti laterali, frontali e posteriori del casco, sullo scalzamento dalla testa in caso di caduta, sulla tenuta dei cinturini e sulla stabilità del casco una volta indossato rispetto alle diverse taglie.


Il mondo delle Normative:

Ogni Paese ha una commissione di tecnici costituita da esperti e consumatori che mandano dei loro rappresentanti alla Commissione Tecnica Europea che stabilisce e decide le normative a cui devono essere sottoposti i caschi di sicurezza.  Le  Certificazioni sono riviste ogni 5 anni si adeguano ai continui miglioramenti tecnici man mano disponibili sul mercato, nonchè alle nuove normative emesse a livello mondiale sulla Sicurezza.


Ecco le nostre certificazioni:

certificazione SEI

CE VG1 01.040 2014-12

Questa è la nuova normativa Europea che tutti i caschi di Kep Italia hanno ottenuto.
Obbligatoria dal 12.12.2014, rappresenta un passo in avanti rispetto alle precedenti normative emesse dagli Enti Europei. E’ riconosciuta a livello Europeo in sostituzione della CE EN 1384.
Scegliendo uno dei caschi KEP ITALIA, non solo il cavaliere ha la certezza di soddisfare le omologazioni attuali, ma avrà anche un casco che sarà in grado di soddisfare le nuove regole in materia di sicurezza. 

www.italcert.it

SEI/ASTM: F1163.04a

Questa normativa è riconosciuta e richiesta dai mercati Americano e Canadese, che esigono una protezione più rigida (rispetto a quella Europea) per i caschi da equitazione.
I test che i caschi devono superare per ottenere l'omologazione, sono infatti più severi.
Il marchio SEI è un marchio di Certificazione Americana, simile al KITEMARK inglese, che assicura costantemente che i prodotti certificati seguano sempre le normative a cui fanno riferimento e assicurano la massima qualità di costruzione dei prodotti.

www.seinet.org

 

KITE MARK

Il marchio Kitemark è emesso esclusivamente dall’ente Inglese British Standards Institute (BSI).

E’ il marchio di registrazione dell’Ente Britannico (BSI) ed è accluso ai prodotti esclusivamente certificati da loro che sono testati e controllati per lotti perché siano sempre consoni alle normative vigenti.

www.bsigroup.com
 

IC Mark EN1384

E’ la certificazione Inglese che assicura che i prodotti costruiti da un fabbricante abbiano passato con successo i test previsti dalle normative EN 1384 e che rispettino i requisiti di qualità richiesti dagli schemi del marchio INSPEC IC in accordo con le regole INSPEC. Il marchio IC MARK, in definitiva, attesta che un fabbricante ha raggiunto e può mantenere un alto livello di qualità di produzione e che l’azienda è predisposta a produrre sicurezza e prodotti che sposano la qualità per la quale sono costruiti.

www.inspec-international.com

PAS015: 2011
KITE MARK


Questa normativa è stata sviluppata dal British Standards Institute (BSI) osservando attentamente lo standard europeo e tenendo in considerazione il massimo della protezione di ogni casco. I vantaggi oggettivi di questa normativa sono stati quelli di individuare nuove aree di protezione, come la resistenza allo schiacciamento del casco, la protezione contro i danni in caso di caduta su una superficie tagliente, un test di stabilità per limitare il movimento eccessivo del casco mentre s’indossa o durante una caduta, una maggiore altezza di caduta di un corpo estraneo che possa penetrare e perforare il casco simulando in ognuno di questi casi quello che può essere la realtà in caso di caduta. A oggi è stata utilizzata come riferimento ideale per la nuova normativa europea VG1 01.040-12.

www.bsigroup.com